Geografia del dominio. Capitalismo e produzione dello spazio E-libro


Geografia del dominio. Capitalismo e produzione dello spazio - David Harvey pdf epub

PREZZO: GRATUITO

INFORMAZIONE

LINGUAGGIO: ITALIANO
STORIA: 23/05/2018
SCRITTRICE/SCRITTORE: David Harvey
ISBN: 9788869481246
FORMATO: PDF EPUB MOBI TXT
DIMENSIONE DEL FILE: 12,46

SPIEGAZIONE:

Ovunque e costantemente, la logica dell'accumulazione capitalista sconvolge gli equilibri economici e politici, la tecnica e il lavoro, l'ambiente e il clima, la società e le forme di vita. Il capitalismo è, a qualunque livello lo si consideri, un sistema di produzione dello spazio, vale a dire un potere di modellare i luoghi, di modificare profondamente i paesaggi, di trasformare le relazioni spazio-temporali. L'uniformazione del mondo da parte del mercato comporta in effetti una incessante proliferazione delle differenze: economiche, sociali, geografiche, culturali, geopolitiche. Questo stesso dinamismo fa del capitalismo un insieme instabile, in preda a crisi croniche, continuamente costretto a inventare "soluzioni spaziali" alle contraddizioni che lo minano e alle diverse catastrofi che esse producono. Produzione e distruzione, omogeneizzazione e differenziazione: per comprendere un capitalismo ormai planetario, quindi per darsi i mezzi per uscirne, per rompere i rapporti diseguali che lo fondano, è fondamentale cogliere le logiche spaziali di questo modo di produzione. Questo è ciò a cui ci invita l'opera di David Harvey, di cui questo libro intende essere una sintetica introduzione.

...rafia del dominio. Capitalismo e produzione dello spazio Harvey David edizioni Ombre Corte collana Cartografie , 2018 Ovunque e costantemente, la logica dell'accumulazione capitalista sconvolge gli equilibri economici e politici, la tecnica e il lavoro, l'ambiente e il clima, la società e le forme di vita ... La produzione dello spazio urbano in tempo di crisi ... ... . David Harvey, "Geografia del dominio" di Alessandro Visalli. Questo piccolo libro di David Harvey raccoglie estratti di "Space of capital: towards a critical geography" del 2001 e contiene un efficace riepilogo di un modello interpretativo del capitalismo unito ad un interessante tentativo di sistematica estensione di questo alle determinanti spaziali. David Harvey, "Geografia del dominio ... "all'annientamento dello spazio attraverso il tempo" si manifesta per la sua forza; ... Ne segue che "la geografia storica del capitalismo dev'essere l'oggetto della nostra teorizzazione, il materialismo storico-geografico il metodo di indagine". Arriva in libreri ... Geografia del dominio. Capitalismo e produzione dello ... ... . David Harvey, "Geografia del dominio ... "all'annientamento dello spazio attraverso il tempo" si manifesta per la sua forza; ... Ne segue che "la geografia storica del capitalismo dev'essere l'oggetto della nostra teorizzazione, il materialismo storico-geografico il metodo di indagine". Arriva in libreria in questi giorni una raccolta di scritti di David Harvey, Geografia del dominio. Capitalismo e produzione dello spazio (ombre corte, 2019). Una sintetica introduzione al pensiero di uno dei maggiori interpreti del mondo contemporaneo, dalla quale anticipiamo un breve estratto del capitolo intitolato L'arte della rendita. L'economia-mondo moderna e il capitalismo: Wallerstein I., Comprendere il mondo. Introduzione all'analisi dei sistemi-mondo, Trieste, Asterios, 2018 : 3: Crisi del capitalismo e trasformazioni territoriali: Harvey D., Geografia del dominio. Capitalismo e produzione dello spazio, Verona, Ombre Corte, 2019 : 4: Processi di accumulazione e biosfera Produzione e distruzione, omogeneizzazione e differenziazione: per comprendere un capitalismo ormai planetario, e quindi per darsi i mezzi per uscirne, per rompere i rapporti ineguali che lo fondano, è essenziale cogliere le logiche spaziali di questo modo di produzione. È a questo che ci invita l'opera del geografo David Harvey, alla quale questo libro vuole essere una sintetica introduzione. Geografia del dominio Capitalismo: la fabbrica della frammentazione Negli ultimi trecento anni la spinta all'accumulazione del capitale è stata la forza fondamentale al lavoro ... Il capitale e la forza lavoro devono essere messi insieme in un particolare punto dello spazio affinché la produzione proceda. * jason w. moore, ecologia-mondo e crisi del capitalismo. la fine della natura a buon mercato, a cura di gennaro avallone, ombre corte, verona, 2015 * david harvey, geografia del dominio. capitalismo e produzione dello spazio, ombre corte, verona, 2019 Geografia, viaggi e guide . Informatica . Ingegneria e tecnologia. Letteratura: ... Capitalismo e produzione dello spazio. Autore David Harvey, Anno 2019, Editore Ombre Corte. € 12,00. 24h Compra nuovo. Vai alla scheda. ... Diciassette contraddizioni e la fine del capitalismo. Autore David Harvey, Anno 2014, Editore Feltrinelli. € 25,00 ... Questa transizione riguarda l'ampliamento della normale tendenza del capitalismo all'accelerazione e alla riduzione delle barriere spaziali, ovvero a quella che chiama "compressione spazio-temporale" (telecomunicazioni, trasporto con i cargo, containerizzazione, mercati finanziari, information technology, …).Il punto centrale dell'esposizione è che questa accelerazione pone in ... capitalismo: sm. [sec. XIX; da capitale]. Sistema economico di produzione e distribuzione di beni e servizi basato sul principio della divisione del lavoro, sulla proprietà privata e sullo scambio. In tale sistema, ciascun individuo si specializza in un particolare compito... Le migliori offerte per David Harvey, geografia del dominio, ombre corte 2019 sono su eBay Confronta prezzi e caratteristiche di prodotti nuovi e usati Molti articoli con consegna gratis! I veri pionieri del capitalismo sono i piccoli produttori indipendenti (contadini benestanti e la piccola nobiltà) che si sviluppano e diffondono il nuovo modo di produzione capitalistico. Tale produzione, basata sulla domanda e sull'offerta nel mercato generale di tali prodotti, è nota come economia di mercato, contrapposta all'economia pianificata, caratterizzata invece da una pianificazione centrale da parte dello Stato: anziche' pianificare le decisioni economiche attraverso metodi politici centralizzati, come nel caso del feudalesimo e del socialismo, sotto il capitalismo ... Politicizzare lo spazio urbano significa quindi aprire un conflitto che aumenti la tensione nel rapporto sociale tra affermazione delle ragioni e dei comportamenti soggettivi, individuali o coll...