Paradossi dell'infinito (I) E-libro


Paradossi dell'infinito (I) - Bernard Bolzano pdf epub

PREZZO: GRATUITO

INFORMAZIONE

LINGUAGGIO: ITALIANO
STORIA: 01/01/2003
SCRITTRICE/SCRITTORE: Bernard Bolzano
ISBN: 9788833915067
FORMATO: PDF EPUB MOBI TXT
DIMENSIONE DEL FILE: 3,69

SPIEGAZIONE:

"I paradossi dell'infinito" sono l'ultima opera di Bernard Bolzano, pubblicata postuma nel 1851 e rimasta a lungo sconosciuta alla maggior parte degli studiosi. Si può dire che il primo vero e proprio riconoscimento ufficiale tributato a quest'opera sia stato quello di Georg Cantor, nel 1883, seguito nel 1913 da Edmund Husserl, che ne esaltò l'acutezza e la precisione. Oggi l'importanza di Bolzano è universalmente riconosciuta e in particolare questo libro, dedicato nella sua parte principale ai paradossi dell'infinito nel campo della matematica, introduce concetti che stanno alla base di tutta la moderna teoria degli insiemi. Per la prima volta nella storia della matematica Bolzano introduce qui esplicitamente il concetto di insieme, distinguendolo da quelli di aggregato, moltitudine e somma, e caratterizza gli insiemi infiniti come dotati della proprietà caratteristica di poter essere messi in corrispondenza biunivoca con un loro sottoinsieme proprio.

...collana Universale Bollati Boringhieri-S ... I paradossi di Zenone sul movimento e il dualismo spazio-tempo ... . scient.: acquista su IBS a 17.10€! Un paradosso, dal greco παρά (contro) e δόξα (opinione), è, genericamente, la descrizione di un fatto che contraddice l'opinione comune o l'esperienza quotidiana, riuscendo perciò sorprendente, straordinaria o bizzarra; più precisamente, in senso logico-linguistico, indica sia un ragionamento che appare invalido, ma che deve essere accettato, sia un ragionamento che appare corretto ... Galilei e i paradossi dell'infinito ... paradossi dell'infinito - lsgalilei.org ... ... Galilei e i paradossi dell'infinito Nel Seicento, il fiorentino Galileo Galilei (1564-1642), considerato il fondatore della scienza moderna, fu uno dei primi scienziati a mettere in discussione il concetto d'infinito elaborato dalla filosofia greca. Egli affermò la possibilità di ridurre un continuo limitato (ad esempio un segmento) in infiniti elementi "primi" non "quanti" (cioè senza… 3) Paradosso dell'infinito. Sebbene i numeri pari siano solo una parte dei numeri naturali , i numeri pari sono tanti quanti sono i numeri naturali. Soluzione : si tratta di un'affermazione vera che sembra contrastare il senso comune secondo cui il tutto (i numeri naturali) non può essere uguale ad una sua parte (i numeri pari). Paradosso = parà + doxa = contro l'opinione. Antinomia = antì + nomos = contro la legge. Schopenhauer: la verità nasce come paradosso e muore come ovvietà. Borges: C'è un concetto che corrompe e altera tutti gli altri. Non parl...