Guida all'allevamento della bufala E-libro


Guida all'allevamento della bufala -  pdf epub

PREZZO: GRATUITO

INFORMAZIONE

LINGUAGGIO: ITALIANO
STORIA: 12/12/2014
SCRITTRICE/SCRITTORE:
ISBN: 9788899211004
FORMATO: PDF EPUB MOBI TXT
DIMENSIONE DEL FILE: 8,77

SPIEGAZIONE:

...ormazione, le bufale e l'allarmismo che dilaga in rete ... Pozzo della Bufala, Grosseto - Travelitalia.com ... . Da qui la scelta di abbandonare l'allevamento di vacche frisone, iniziato negli anni 60, per passare all'allevamento delle bufale creando un caseificio per la trasformazione del latte. Ci invita poi a seguirlo nel caseificio dove possiamo assistere alla filatura della cagliata, alla formatura della mozarella (bocconcini, ciliegini, treccia), ed al confezionamento degli stessi. Edizione ottobre 2016. Brossura 150x210 mm. 212 pagi ... Guida all'allevamento della bufala, Le Point Veterinaire ... ... . Edizione ottobre 2016. Brossura 150x210 mm. 212 pagine bianche e nero. 12 tavole a colori . Per rendere valore all'elaborato realizzato nella "Guida all'allevamento della pecora da latte", occorre partire dallo studio attento e minuzioso che l'autore ha effettuato spaziando tra le tante tematiche incentrate su anatomia, fisiologia, riproduzione, gestione alimentare e sanitaria, tecniche di ... I Borboni prestarono molta attenzione all'allevamento della bufala, tanto da crearne un allevamento nella tenuta reale di Carditello, presso Caserta, dove, nella metà del '700, insediarono anche un caseificio. Il bufalo è un animale a triplice attitudine, latte, carne e lavoro, nel nostro Paese viene allevato quasi esclusivamente per la produzione del latte utilizzato per la fabbricazione della rinomata mozzarella di bufala campana, prodotto dop a livello comunitario, giusto Reg. CE 1107/96, in fase di registrazione c'è anche la ricotta e, per la provola affumicata. «Pozzo del primo chiostro del Convento di San Francesco, chiamato volgarmente della bufala, la qual denominazione per quello che ho inteso dire dai vecchi di Grosseto che ci avevano la tradizione dai propri antenati, la prendesse in occasione che una bufala che conducevasi a macellare pella mala carne allo scorticatoio, allacciata, nel passare che faceva dirimpetto la Porta, le riuscì ......