Ci sono gli indiani ma vado avanti lo stesso. Divagazioni di un viaggio a piedi da Milano a Voltri E-libro


Ci sono gli indiani ma vado avanti lo stesso. Divagazioni di un viaggio a piedi da Milano a Voltri - Ennio Buongiovanni pdf epub

PREZZO: GRATUITO

INFORMAZIONE

LINGUAGGIO: ITALIANO
STORIA: 13/11/2019
SCRITTRICE/SCRITTORE: Ennio Buongiovanni
ISBN: 9788885802414
FORMATO: PDF EPUB MOBI TXT
DIMENSIONE DEL FILE: 11,16

SPIEGAZIONE:

"Finché un giorno, un giorno di uggia milanese, uno di quei giorni rinserrati, nebbiosi, umidi, particolarmente tipici della metropoli lombarda, spinto dall'impulso di muovermi, di evadere, di respirare un'aria diversa, senza motivi particolari, se non quelli appena detti, decido di mettermi in gioco. Ma forse, a pensarci bene, non è del tutto vero che non ho motivi particolari: un motivo ce l'ho ed è quello di un pruriginoso desiderio di rivedere il mare, raggiungendolo però a piedi."

... affatto facile recensire il viaggio di Ennio, personaggio di spessore culturale che conosco da parecchi decenni, al quale mi legano la passione per l'atletica in generale e per la corsa in particolare ... Le scuse più usate per dire NO ad uno spasimante | •♥• Ho ... ... . ci sono gli indiani ma vado avanti lo stesso Divagazioni di un viaggio a piedi da Milano a Voltri Per quale motivo un giovane settantenne milanese (d'adozione) dovrebbe un giorno decidere di andare a piedi dal capoluogo lombardo sino a Voltri? Ci sono gli indiani ma vado avanti lo stesso Divagazioni di un viaggio a piedi da Milano a Voltri. Per quale motivo un giovane settantenne milanese (d'adozione) dovrebbe un giorno decidere di andare a piedi dal capoluogo lombardo sino a Voltri? Be', ci spiegherà l'Autore stesso di questo diario, s ... Tra il mare e… gli indiani: il racconto di 180 km a piedi ... . Per quale motivo un giovane settantenne milanese (d'adozione) dovrebbe un giorno decidere di andare a piedi dal capoluogo lombardo sino a Voltri? Be', ci spiegherà l'Autore stesso di questo diario, spesso non c'è una spiegazione. Ci sono gli indiani ma vado avanti lo stesso. Divagazioni di un viaggio a piedi da Milano a Voltri: "Finché un giorno, un giorno di uggia milanese, uno di quei giorni rinserrati, nebbiosi, umidi, particolarmente tipici della metropoli lombarda, spinto dall'impulso di muovermi, di evadere, di respirare un'aria diversa, senza motivi particolari, se non quelli appena detti, decido di mettermi in ... Ci sono gli indiani ma vado avanti lo stesso. Divagazioni di un viaggio a piedi da ...