Cartello a perdere. Assicurazioni, antitrust e scambio di informazioni E-libro


Cartello a perdere. Assicurazioni, antitrust e scambio di informazioni - A. Mingardi pdf epub

PREZZO: GRATUITO

INFORMAZIONE

LINGUAGGIO: ITALIANO
STORIA: 16/07/2008
SCRITTRICE/SCRITTORE: A. Mingardi
ISBN: 9788849821055
FORMATO: PDF EPUB MOBI TXT
DIMENSIONE DEL FILE: 10,87

SPIEGAZIONE:

Nel 2000, l'Antitrust ha comminato una "maxi-multa" di oltre 700 miliardi di lire alle compagnie di assicurazioni attive nel ramo auto, accusate di pratiche contrarie alla libera concorrenza. Quell'episodio riguardava uno "scambio d'informazioni" considerato come la prova dell'esistenza di un cartello. Davvero quella sentenza provava l'assenza di concorrenza? Lo "scambio d'informazioni" è sempre sanzionabile? Le assicurazioni in Italia sono effettivamente un cartello, come del resto sono state considerate in diverse decisioni Antitrust ma pure dai "decreti Bersani"? In questo libro, come scrive Franco Debenedetti nella sua prefazione, "si parte da sentenze Antitrust in questioni riguardanti vari rami assicurativi, per discutere dei principi, teorici, ideologici e politici, su cui si basa l'attività antitrust stessa". Il mondo dell'Antitrust è spesso, come ebbe a scrivere Alan Greenspan, il mondo di Alice nel Paese delle meraviglie, "dove ogni cosa allo stesso tempo apparentemente è e non è". Nel volume (completato da un'intervista a Giampaolo Galli e da uno storico contributo di Greenspan), i saggi di economisti e giuristi quali Domenick Armentano, Silvio Boccalatte, Alessandro De Nicola, Eli Lehrer, Carlo Lottieri, Donatella Porrini, Pascal Salin, Fred Smith e Massimiliano Trovato ci conducono "attraverso lo specchio".

... (c.d. captive banks) per aver posto in essere - per il periodo compreso tra il 2003 e il 2017 - un "cartello" segreto, finalizzato a restringere il gioco della concorrenza all ... Diritto & Diritti - rivista giuridica on line ... ... Nel 2000, l'Antitrust ha comminato una"maxi-multa" di oltre 700 miliardi di lire alle compagnie di assicurazioni attive nel ramo auto, accusate di pratiche contrarie alla libera concorrenza. Quell'episodio riguardava uno"scambio d'informazioni" considerato come la prova dell'esistenza di un cartello. Cartello a perdere. Assicurazioni, Antitrust e Scambio d'Informazioni a cura di Alberto Mingardi Prefazione di Franco Debenedetti Rubbettino Editore, 2008 Antitrust ha commina ... Alberto Mingardi - Wikipedia ... . Cartello a perdere. Assicurazioni, Antitrust e Scambio d'Informazioni a cura di Alberto Mingardi Prefazione di Franco Debenedetti Rubbettino Editore, 2008 Antitrust ha comminato una multa di 680 milioni di euro a diverse finanziarie delle case automobilistiche: si scambiavano informazioni su tassi e condizioni, alterando il mercato Cerca tra Assicurazioni e studi attuariali Libri, ... Intese, concentrazioni, private enforcement, scambio di informazioni, esclusive. Libri-Brossura. ... Cartello a perdere. Assicurazioni, antitrust e scambio di informazioni. Libri-Brossura-5%. 15,00 ... Buy Cartello a perdere. Assicurazioni, antitrust e scambio di informazioni by A. Mingardi (ISBN: 9788849821055) from Amazon's Book Store. Everyday low prices and free delivery on eligible orders. Le migliori offerte per Maxi in Diritto e Economia sul primo comparatore italiano. Tutte le informazioni che cerchi in un unico sito di fiducia. Chi cerca, Trovaprezzi! Multa Antitrust a case auto, gli scambi di mail ... come lo scambio di informazioni all'interno del cartello avesse ad oggetto dati non ... applicate alle assicurazioni in caso ... La vicenda risale al luglio del 2000: l`Antitrust aveva inflitto la mega multa a 39 compagnie di assicurazione, ritenendole responsabili di intese restrittive della concorrenza nel Rc-Auto. Sotto accusa, in particolare, lo scambio di informazioni che le compagnie attuavano attraverso una società di servizi, la Rc Log. Maxi multa da 678 milioni di euro da parte dell'Antitrust agli operatori che gestiscono i finanziamenti per l'acquisto di automobili e le case auto a cui fanno riferimento per aver creato un vero e proprio cartello nella gestione dei finanziamenti per l'acquisto di vetture. La violazione viene certificata dal provvedimento dell'AGCM del 28 luglio 2000, n. 8546 con cui svariate compagnie di assicurazione (tra cui, ovviamente, quella del ricorrente) sono state ritenute responsabili di aver stipulato una intesa anticoncorrenziale consistente nello scambio di informazioni commerciali sensibili che ha portato alla pratica concordata di vendita di polizze assicurative. La seconda decisione è invece, relativa al cosiddetto cartello "Forex-Essex Express" e prevede l'imposizione di un'ammenda totale di € 257 682 000 a Barclays, RBS e MUFG Bank (ex Bank of Tokyo-Mitsubishi). UBS è destinataria di entrambe le decisioni, ma non è stata multata poiché ha rivelato l'esistenza dei cartelli alla Commissione. Sul "cartello" delle compagnie di assicurazione: dopo la conferma del Consiglio di Stato del provvedimento sanzionatorio dell'Antitrust, si avvia il contenzioso ordinario per i rimborsi....